Copyright © Desarius

Perchè la VR è il futuro, ma non è ancora il centro del mondo..

Mentre leggerete queste poche righe sarà già uscito sia il prezzo dell' Oculus Consumer Version 1 (OculusCv1) e dell' HTC Vive 1 inoltre si staranno diffondendo i primi prezzi della soluzione adottata da Playstation.
Le prime analisi su come tutto ciò rivoluzionerà il nostro rapporto con la tecnologia risalgono al 2008 e da allora ben poco è cambiato.
Ma ora invece ci siamo, i prodotti sono a meno di un mese dalla spedizione e i primi fortunati acquirenti possono già provare l'ebrezza di testare la VR in prima persona..
Peccato che..


Peccato che in realtà si stia ancora testando e non si sia ancora voluto aprire il mercato alla massa degli utenti, le ragioni ? Principalmente il prezzo mostruoso con cui vengono vendute le varie soluzioni VR e i requisiti tecnologici per ottenere un esperienza del tutto priva di effetti collaterali (motion sickness ed immersività). Mi spiego meglio, per ottenere un framerate superiore ai 35 fps, non si può puntare su schede video d'occasione a basso costo,  avere un esperienza fluida con un caschetto in testa è indispensabile per la buona riuscita del prodotto. Quindi sia Oculus che Valve hanno offerto in questi mesi diverse applicazioni per testare i pc e sorpresa delle sorprese il 75% degli utenti non ha un computer in grado di supportare l'esperienza VR e non potrà far funzionare decentemente nessun visore.  Questo però cambia tutto...

All'improvviso tutte le startup che hanno costruito i loro business plan solamente intorno alla vendita di prodotti per VR e accessori hanno visto il loro Break Event Point diventare di colpo irraggiungibile, in effetti la drastica riduzione degli utenti e la reazione media degli stessi rende il mondo della VR un mercato di nicchia, almeno per i prossimi 4 - 5 anni. Non era mai una bella idea pensare di vendere un gioco VR a 80 euro a qualcuno che per la VR dovesse già spendere 350 euro, lo è ancora meno se per avere accesso al mondo della VR l'utente dovrà in media spendere 800 - 900 euro.

Quindi ? 

Beh personalmente sono curioso, per ora tutte le startup, gruppi e compagnie che hanno puntato solo sulla VR hanno preso una batosta non da poco, sarà il futuro a indicarci se si riprenderanno e riusciranno a scavarsi una nicchia di mercato, ma al momento tutto è contro di loro...

Il mondo VR al momento dipende molto dai grandi player e da quanto decidano di supportare nei loro titoli storici le diverse periferiche, cosa non del tutto scontata e sicura.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito accetti i termini e le condizioni previste per l'utilizzo dei cookie. > Leggi di più